Bulldog Francese : Come evitare le truffe!

DECALOGO PER EVITARE LE TRUFFE

Mai come in questo periodo , dove la domanda di questi cani è alle stelle , bisogna fare moltissima attenzione alle Truffe sul bulldog francese.

Si moltiplicano infatti le segnalazioni di truffe nei confronti di malcapitati  futuri proprietari di Bulldog Francese.

Con questo articolo cercherò di spiegare come fare per proteggersi dalle truffe sul bulldog francese e quali sono i campanelli d'allarme per evitarle .

Per l'amore di questi cani non possiamo permetterci di finanziare questi Mostri senza scrupoli.

Ecco quali sono le truffe sul bulldog francese piu frequenti e i campanelli d'allarme da valutare:

CHIEDETE DI VEDERE IL CUCCIOLO DAL VIVO !

 

Prima di inviare qualsisi cifra visitate sempre l'allevamento  e chiedete sempre di vedere il cucciolo dal vivo !

in questo modo potete conoscere l'ambiente in cui vive  e capire con i vostri occhi il benessere dei cani e le condizioni in cui sono tenuti .

Fatevi mostrare non solo il vostro cucciolo ma anhe la mamma e tutti gli altri fratellini.

Diffidate da chi vi mostra solamente il vostro cucciolo e trova scuse per non farvi vedere la mamma e  i fratellini.

PAGAMENTI!

Effettuate sempre il pagamento con metodi tracciabili in modo tale da provare l'avvenuto pagamento del cucciolo in caso di truffa.

Diffidate da chi vi chiede solo soldi in contanti o fantomatiche ricariche su  postepay .

 

ANNUNCI FAKE!

Occhio agli annunci su siti come Subito.it o affini.

Non tutto quello che vedete o leggete è reale , molto spesso infatti si trovano annunci totalmente falsi .

Vengono utilizzate delle foto di cuccioli , rubate ad allevatori o pagine e spacciati a prezzi solitamente molto bassi in confronto alla media per attirare i sognatori.

Chiedono immediatamente una caparra e poi purtroppo spariscono nel nulla.

Come fare per capire quindi se un annuncio  è veritiero o meno ?

Il primo modo è chiedere piu foto e video del cucciolo in questione, in modo tale che se le foto sono rubate il truffatore non potrà avere foto dello stesso cucciolo all'infinito.

Diffidate da chi chiede subito una caparra; Gli allevatori seri infatti prima di far depositare una caparra fanno di tutto per conoscere la famiglia dove andrà il proprio cucciolo.

Un'altro campanello d'allarme di questi annunci fake è la proposta di consegne in zone neutre , tipo uscite autostradali , parcheggi etc etc..

Un vero allevatore infatti non vede l'ora di accogliervi nel proprio mondo e di farvi conoscere il posto dove il cucciolo è cresciuto , farvi conoscere la mamma e toccare con mano il lavoro che svolge.

Infine non  basatevi solo sulle chat ma una bella chiamata conoscitiva è sempre molto utile per capire la serietà del vostro interlocutore.

DOCUMENTAZIONE ALLA CONSEGNA !

Con quali documenti deve essere consegnato il cucciolo ?

Fondamentali quando si acquista un cucciolo sono  :

  • il documento del microchip e quindi il documento che attesta il passaggio di propietà dell'anagrafe canina regionale . Controllate attenteamente che il michrochip sul libretto sanitario combaci con il microchip sul documento del passaggio.

Diffidate infatti da chi vi propone di inserire voi direttamente il chip per evitare questo passaggio , in quanto è un passaggio semplicissimo e gratuito ! Questo metodo viene utilizzato per non rendere il cucciolo tracciabile da parte dell'allevatore ,  in termini legali voi risulterete l'allevatore del cucciolo ( questo ovviamente accade solo con cuccioli senza Pedigree, quindi un motivo in piu per acquistare solo cani con Pedigree Enci)

  • Il Libretto Sanitario.

Fondamentale per conoscere tutto il percorso sanitario del cucciolo ( Vaccinazioni , Sverminazioni e controlli)

  • Pedigree Enci.

Documento Fondamentale quando si va ad acquistare un cane di razza. Togliamoci dalla testa che il pedigree serve solamente a chi vuole fare le gare . Il pedigree è uno strumento fondamentale che attesta la purezza del soggetto e  ne evidenzia il lavoro genetico che è stato fatto sul quel soggetto . In modo tale da rendere tracciabile tutto il suo albero genealogico per evitare e informarsi su eventuali problemi di salute.

Inoltre aspetto di notevole importanza è stampato su di esso a chiare lettere il nome dell'allevatore , questo è un grande passo per quanto riguarda la RESPONSABILITÀ. Avrete sempre una persona scritta nero su bianco al quale interfacciarvi e rivolgervi in qualsisi caso di problematiche o suggerimenti.

Non comprate cani senza Pedigree ENCI.

  • Certificato Di Buona Salute e Test Dei Riproduttori

Mai come in questa razza l'aspetto della salute è fondamentale, per evitare poi prooblematiche anche serie sia dal punto di vista affettivo sia dal punto di vista economico ( operare un cane al palato | narici | colonna ha un costo superiore alle 1200 euro).

Quindi per evitare sorprese è fondamentale richiedere un certificato veterinario che ne attesti la piena salute e la mancanza di patologie nel momento in cui il cane lascia l'allevamento .

Fatevi mostrare e spiegare  anche dall'allevatore i test di salute che i genitori hanno svolto e con quali esiti ( Ecocardio , test sulle rotule  , oculopatie  e test genetici)

  • DNA DEPOSITATO DEI RIPRODUTTORI

Affidatevi ad Allevatori e valutate cuccioli che hanno il DNA depositato dei genitori.

Questo fattore molto spesso ignoranto e quasi sconosciuto ai nuovi proprietari è fondamentale. Rappresenta la garanzia primaria che quel cucciolo è figlio di quei due genitori , non è la prima volta che accade infatti, che per rendere piu numerose cucciolate vengono inseriti cuccioli che non hanno nulla a che vedere con quella cucciolata .

Il deposito del DNA dei riproduttori vi tutela in quanto in caso di dubbi vi basterà richiedere una semplice verifica del DNA per confermare che il vostro cucciolo è realmente figlio di quei genitori.

Per restare in tema ricordatevi sempre che da 2 genitori Fulvi ( essendo un colore recessivo )  NON possono nascere MAI cuccioli  Bringee ( tigrati). 

OCCHIO AL PREZZO !

Diffidate sempre da prezzi molto bassi e appetibili .

L'idea che piu il prezzo sia alto piu ci sia speculazione su questi cani , è totalmente sbagliato e fuori strada. Anzi molto spesso chi vende a prezzi bassi commette truffe sul bulldog francese.

Questi cani sono molto complessi da allevare come vi ho spiegato in questo articolo ( QUI), quindi i costi di allevamento sono molto alti , garantire salute e benessere ha un costo non indifferente .

Prezzi al di sotto di certe cifre che io colloco  all'incirca sui 1500 euro sono il primo vero campanello d'allarme.

 

 

In modo molto onesto infatti vi spiego quali sono i metodi per mantenere prezzi sotto quelle cifre.

Il primo modo è abbattere i costi fregandosene dei cani :

Diminuire il benessere dei cani , curandoli e detenendoli in modi poco raccomandabili e rispettosi.

Fregarsene della selezione utilizzando riproduttori con linee cosi dette "Commerciali" ( comprando riproduttori a 500|800 euro in paesi dell'est).

Non fare i test di salute ( che hanno un costo all'incirca di 300 euro a riproduttore).

Abbattere i costi sanitari; Riducendo quindi le visite , i controlli di gravidanza ( ecografie e lastre per la gravidanza hanno un costo di circa 300 euro);  provando il parto naturale con enromi rischi per la fattrice  ( Solo il fatto di Evitare il cesareo porta a risparmiare 600 euro)

NON FINANZIATE TUTTO QUESTO SCHIFO!

Il secondo modo invece è vendere illegalmente Cani Senza Pedigree:

Chi vende cani senza Pedigree oltre a commettere un reato in quanto non si possono vendere cani di razza senza il certificato che ufficialmente la certifica, Finanzia un mondo sommerso e senza controlli.

Infatti chi vende cani senza Pedigree molto spesso per vendere a prezzi bassissimi  fa riprodurre la fattrice 5/6 volte ( invece che le 3 previste per etica)  tanto i controlli non ci sono e capite che  avere 2/3 cucciolate in piu da la possibilità di dilazionare maggiormente i costi .

Inoltre senza Pedigree non si sa cosa si va a riprodurre quindi possono nascere cani condannati a una vita di sofferenza e di patologie incontrollabili.

Il terzo e ultimo metodo per vendere Bulldog Francesi a Cifre Appetibili per il mercato è importare Cuccioli dall'estero:

Infatti molto spesso purtroppo vengono importate vagonate di cuccioli comprati a basso costo in paese dell'est ( circa 200 euro a cucciolo ) e vengono rivenduti in italia a 1500 euro.

Come fare per accorgersi se un cucciolo proviene dall'est?

Solitamente è abbastanza facile , ma ultimamente questi truffatori stanno diventando molto furbi .  Se il cucciolo a 3 mesi ha il passaporto e l'antirabbica al 100% è un cucciolo che proviene da paesi esteri.

Occhio anche alla vendita di cani con difetti che solo un allevatore può vedere , molto spesso prezzi bassi infatti nascondono anche problematiche estetiche o fisiche del cucciolo. Che l'allevatore quindi abbassando il prezzo , riesce a vendere in modo piu agevole .

COLORAZIONI RARE ED ESOTICHE!

colorazioni riconosciute

Come vi ho già detto il bulldog francese senza se e senza ma è la razza del momento .

Purtroppo quando una razza va di moda si costruiscono intorno ad essa varianti appetibili per il mercato .

C'è purtroppo un Boom incredibile di vendita di cuccioli appartenenti alla Categoria Esotici . Ovvero cuccioli che hanno una colorazione particolare e non prevista dallo standard di razza ( Totalmente Neri ,Grigi, con gli occhi azzurri , Merlè ,  Cioccolato , platinum ,liliac , fucsia etc etc...).

Molto spesso vengono venduti definendoli cuccioli con colorazioni RARE a prezzi  esorbitandi (2000/3000 euro) . FALSISSIMO!

Non sono colorazioni rare ma sono colorazioni purtroppo ottenute con  un inquinamento genetico di questa razza e con barbarie procedure genetiche . Infatti il gene Blu non fa parte della razza bulldog francese e deve essere per forza introdotto da incroci con cani di razze diverse che portano questo gene.

Questi cani non rientrano minimamente nello standard di razza che vi ho raccontato QUI.

Inoltre diffidate da chi vi vende cuccioli Esotici con Pedigree. IMPOSSIBILE !

I cuccioli esotici non possono avere un pedigree valevole in quanto queste colorazioni non sono riconosciute , quindi qualsisi pezzo di carta che il venditore vi propina , ha la valenza  legale di un pezzo di scottex.

Inoltre non avendo un Pedigree ufficiale , chi vi vende questa tipologia di cani deve dirvi palesemente che state comprando un meticcio e non un cane di razza. Se non lo fa rischia un reato che si chiama FRODE IN COMMERCIO . Infatti è severamente vietato vendere cani di Razza Senza Pedigree ENCI.

NON COMPRATE ASSOLUTAMENTE CUCCIOLI ESOTICI !!

FERMIAMO TUTTO QUESTO !

ALLEVAMENTI RICONOSCIUTI ENCI !

Per evitare di incorrere in truffe o imbattervi in persone poco raccomandabili e che nel momento in cui vi hanno venduto il cucciolo spariscono , non fornendovi la minima assistentza , Rivolgetevi  Solo ad Allevatori Riconosciuti da Enci e quindi Controllati .

Che hanno sottoscritto un Codice Etico per tutelare la razza e il Benessere.

Inoltre hanno esperienza e competenza in quanto allevano quella razza con protocolli ben precisi.

Sul sito Enci ( che è l'unico ente riconosciuto in italia per i cani di razza) potete trovare un elenco regione per regione di ogni allevatore con Affisso e quidni riconosciuto per la razza che alleva .

Qui potete trovare tutti gli allevatori di bulldog francese riconosciuti suddivisi per Provincia.

BENESSERE ANIMALE !

Controllate sempre le condizioni in cui sono tenuti questi cuccioli.

Evitate di comprare cuccioli per Pena , perchè tenuti in condizioni non conformi ! Piuttosto DENUNCIATE. Comprare cani perchè vi dispiace vederli cosi in realtà finanziate questi delinquenti che si arricchiscono su poveri esserini .

Controllate sempre che i cuccioli crescono in un ambiente familiare , questo vi faciliterà tantissimo l'inserimento nel vostro nucleo domestico.

Diffidate da chi vi consegna un cucciolo PRIMA DEI 60 GIORNI oltre ad essere illegale , ne va della stabilità emotiva del cucciolo ! Stare con la mamma per il cucciolo è importantissimo per imparare le regole principali di socializzazione.

Controllate sul sito Enci il numero di cucciolate e la distanza tra una cucciolata e l'altra che la mamma del vostro futuro cucciolo ha fatto . Evitate infatti Allevatori che riproducono una femmina piu di 3 volte o che non la fanno riposare almeno 1 anno tra un parto e l'altro.

Chiedete all'allevatore tutte le informazioni sulla documentazione  e sulle vaccinazioni che il cucciolo ha fatto.

Informatevi e fatevi mostare i Test di salute e Genetici dei Genitori del cucciolo.

La tutela della salute infatti è IMPORTANTISSIMA!

Tutto questo è molto utile per evitare truffe sul bulldog francese.

PEDIGREE FALSI!

Occhio alla documentazione che l'allevatore del cucciolo vi fornisce .

Sempre piu spesso , facendo leva sull'informazione dei futuri acquirenti , si vendono cani con pedigree. Fin qui tutto bene ma OCCHI APERTI !

L'unico Pedigree valevole e Riconosciuto in italia è il PEDIGREE ENCI ( ENTE NAZIONALE CINOFILO ITALIANO ) vi allego qui sotto un esempio!

 

 

Tutti i restanti Pedigree di varie associazioni private non sono minimamente riconosciuti e quindi non hanno nessun valore giuridico.

Inoltre se il vostro cane proviene dall'estero fate attenzione che il pedigree sia EXPORT  riconosciuto e quindi  trasferibile e riconvertibile in pedigree Enci , altrimenti non ha alcuna valenza .

In questa sessione del sito Enci potete trovare tutti gli esempi ( QUI)

 

Purtroppo Acquistare un bulldog francese è diventato sempre piu complesso  ma con queste piccole regole spero di aiutarvi a non commettere errori.

Nessun commento ancora

Lascia un commento

E' necessario essere Accesso effettuato per pubblicare un commento

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: