Bulldog Francese sei pronto a prenderne uno?

In questo Articolo voglio  affrontare una domanda che si pongono in molti! Ma sono davvero pronto ad accogliere un bulldog francese nella mia vita?

Ovviamente i motivi per il quale ognuno di noi desidera un Bouledogue Francese sono molteplici.

Il Bulldog Francese negli ultimi anni è una razza in forte espansione ( come potete vedere da Statistiche ufficiali di iscrizione ENCI qui sotto).

Come potete notare siamo passati dagli 891 soggetti iscritti nel 2011 a 3092 soggetti iscritti nel 2019 (sono piu che triplicati).

Questi numeri si riferiscono solamente ai cani con il Pedigree Enci quindi come potete immaginare l'incremento è notevolmente maggiore.

Questo è sintomo e sinonimo di un cane che va fortemente di moda con pregi e difetti che "la moda" trascina con se.

Sempre piu spesso incontriamo per strada questi simpatici botolini di felicità oppure ci imbattiamo sui profili social di persone famose che hanno acquistato un bulldog francese ( purtroppo nella maggiore dei casi si tratta di soggetti non in standard e di colorazioni esotiche , provocando cosi un forte danno di immagine e di errata informazione nei confronti della razza.)

Capisco quindi che muoversi in questo marasma commerciale e in questa jungla incontrastata e incotrollabile non sia facile ma la domanda che dobbiamo porci è sono davvero pronto ad accogliere nella mia vita un bouledogue tutto mio ?

Un cane ovviamente influirà sulla nostra vita per un lungo periodo e una scelta consapevole è fondamentale per evitare situazioni spiacevoli.

 

Quindi quali domande porsi per capire se è arrivato il momento perfetto per fare il grande passo ?

Perché voglio un bulldog francese?

E’ la prima delle domande che dovete porvi.

Le risposte possono essere tante e variare; comprendere questa motivazione vi aiuterà a fare la scelta piu giusta per voi e per la vostra famiglia (che, ricordiamolo, diventerà il suo branco).

Un cane può davvero migliorare molti aspetti della vita quotidiana ; rappresenta sicuramente una ventata di buon umore e può portare innumerevoli benefici alla vita familiare.

E’ necessario però sapere anche che :

  • il cane non è un giocattolo e nemmeno un accessorio, va trattato come un cane, quindi dovete garantire una determinata preparazione educativa nei suoi confronti ( un errato metodo educativo comporta problematiche comportamentali non indifferenti) !
  • Il metodo Educativo familiare deve andare in un unica direzione ( è l'errore piu comune e la causa maggiore di complessità gestionali del cane);
  • Rivolgetevi a un Allevatore serio che selezionerà per voi il cane perfetto a livello caratteriale, che si sposerà bene con lo stile di vita della vostra famiglia e con le vostre esigenze, quindi MAI AVERE FRETTA ma aspettate il cane giusto!
  • Volete un cane per moda , per postare foto su instagram o per accogliere per circa 10 anni un nuovo membro della famiglia?
  • Non fatevi influenzara da situazioni momentanee che vi portano a volere un cane ( ad esempio Smart Working , periodi di vacanza o festività )  come ho già scritto un cane è una scelta molto lunga e dobbiamo essere pronti ad accoglierlo e a modificare la vita per circa 10 anni.

Mi sono informato molto bene sulle caratteristiche della razza che voglio prendere?

Conoscere la razza che andremo ad accogliere nella famiglia è importantissimo .

Ogni razza infatti ha caratteristiche morfologiche e caratteriali che fanno la differenza.

Innanzitutto è importante conoscere lo STANDARD di una Razza per evitare di incappare in truffe e sopratutto avere un cane che rispecchi determinate caratteristiche ben precise.

Se scegliamo di spendere dei soldi per acquistare un cane questo cane deve essere di razza e quindi avere il Pedigree Enci , altrimenti i canili sono pieni di cani che meritano lo stesso amore .

Vi siete informati bene sulle patologie del bulldog francese ? sui pro e sui contro di una razza?

il Bulldog Francese è un cane che ha dei limiti morfologici ( quali il muso schiacciato e la struttura importante e pesante) che richiedono quindi una gestione ben precisa.

Quindi la fase chiave per la scelta di un cane  è  L'INFORMAZIONE !

Parlatene con un Veterinario , leggete libri e articoli sulla razza , non avete paura di fare chiamate con allevatori  ( QUI TROVATE TUTTI GLI ALLEVATORI RICONOSCIUTI DI BULLDOG FRANCESE ) che sapranno dirvi se è un cane adatto a voi e sopratutto prendetevi tutto il tempo necessario !

Ho idea di quanto costa mantenere un cane?

Prima ancora di prendere il vostro amico a quattro zampe, dovrete spendere dei soldi per apportare modifiche alla vostra casa per garantire uno stile di vita corretto e sopratutto in Sicurezza( quindi prese della corrente in sicurezza , cancelletti sui gradini , una zona adibita per il cucciolo etc etc etc...) che va a sommarsi al costo del cane che in questa razza si aggira di media tra i 2000 e i 2500 euro.

Nel momento in cui arriva il cuccioli invece vanno aggiunti costi relativi agli accessori e alle cure necessarie per l'igene di routine quindi : ciotole, materassini o cucce, giochi, spazzole, guinzaglio, collare, cibo , disinfettanti , prodotto per le orecchie , tagliaunghie , fermenti lattici , integratori per le articolazioni, salviettine , traversine , kennel , trasportino , Shampoo  e altri ed eventuali prodotti;

Tutti questi prodotti sommati supereranno sicuramente i 300 euro.

A tutti questi costi vanno sommati i costi piu o meno ricorrenti come  :

  • il costo per l'alimentazione ( una crocchetta di buona qualità per un bulldog francese costa all'incirca 70 euro il 12 kg );
  • Costi Veterinari per visite ordinarie , vaccinazione annuale e profilassi antiparassitaria ( mettiamoci 200 euro annuali se va bene )
  • Costi per visite eccezionali per piccole problematiche che possono capitare ( Otiti ,dermatiti e problemi intestinali)
  • Spese per effettuare dopo il primo anno di vita una visita approfondita per testare la salute del vostro cane ( Ecocardio , Rotule e Oculopatie hanno un costo all'incirca di 400 euro  )
  • Infine aggiungiamo il possibile costo per pensioni  o per portarlo con noi in vacanza;
  • Nel caso in cui avete scelto di prendere una Femmina siete pronti a spendere 400/500 euro per la sterilizzazione? ( consigliata entro i 2 anni di vita del cane)

 

Infatti è una brutta abitudine pensare che il costo iniziale sia la parte piu consistente della spesa !

In realtà la gestione negli anni costa molto di piu ; inoltre in questa razza specifica con le problematiche di razza  vi consiglio vivamente di fare una scelta ponderata e ben approfondita in quanto è fondamentale affidarsi ad allevatori seri che fanno un buon lavoro di selezione ( ve lo spiego in QUESTO ARTICOLO) ; Infatti andare a risparmio su questi cani può rappresentare una vera e propria mossa suicida in quanto per risparmiare 500 euro all'acquisto del cucciolo, rischiamo poi di ritrovarci con un cane non selezionato e con la probabilità esponenzialmente maggiore di manifestare problematiche della razza che richiedono interventi invasivi anche di migliaia di Euro.

Quindi occhio anche a quell'aspetto( piutttosto aspettate e mettete da parte qualche soldino in piu) .

 

Lavoro 8 ore al giorno posso prendere un bulldog?

La risposta è SI con dei Ma che ora provo ad analizzare con voi.

Ovviamente  è una situazione molto comune e che si presenta molto spesso la probelmatica del tempo da dedicare al vostro cane.

Bisogna però valutare attentamente tutti gli aspetti.

Innanzitutto va fatta una scelta con l'allevatore  ben precisa!

Andrà scelto un cane adatto a quello stile di vita ( quindi andrà selezionato un cucciolo con una attitudine molto paziente , pigra e tranquilla) questo  punto è fondamentale per poi poter gestire il vostro cane;

Capite che un cane con un indole molto attiva e un attitudine non adatta alla solitudine è quasi impossibile da abiutare a queste esigenze.

Riducete al minimo le ore che il cane passerà da solo  facendovi aiutare magari da familiari o da amici ! Per il cane è importante non stare troppo da solo ; prendere un cane per goderselo solo nei fine settimana è una scelta egoistica ed è quindi meglio accantonare l'idea.

L'educazione alla solitudine e alla gestione del tempo che deve trascorrere senza il propietario è fondamentale in quanto il cane va abituato in modo graduale e con metodi educativi ben precisi ( ad esempio l'utilizzo di un kennel  nelle prime fasi).

Tutta la famiglia è pronta a prendere un cane?

Valutate accuratamente se le altre persone del nucleo familiare o che comunque vivono con voi, mostrano il vostro stesso entusiasmo, determinazione e senso di responsabilità; in caso di dubbi al riguardo, riflettete attentamente se sia il caso di lasciar stare o semplicemente di rinviare la decisione ad un altro momento.

Se in casa avete bambini, quasi certamente saranno loro i più eccitati all’idea, quante volte vi avranno detto voglio un cane?

I cani possono sicuramente rappresentare per i bambini un valido insegnamento sul senso di responsabilità, ma non lasciate che la loro eccitazione influenzi la vostra decisone, se non siete prima di tutto voi assolutamente convinti di fare questo passo importante.

Sarete voi, non i bambini, i responsabili delle cure quotidiane di cui il cane ha bisogno.

Tutti i membri devono avere un piano Educativo comune.

Molto spesso errori comportamentali o educativi nascono da un  metodo educativo non uniforme all'interno del nucleo familiare !

Se un membro del nucleo familiare sgriderà il cucciolo , tutti gli altri componenti devono mantenere questa linea altrimenti si andranno a creare situazioni spiacevoli.

Avete altri animali in casa?

Se già avete in casa un cane che ha problemi comportamentali, prenderne un altro per tentare di risolverli può risultare un grave errore.

E’ utile sapere che mentre alcuni cani anziani potrebbero trarre nuovi stimoli, altri potrebbero percepire il nuovo arrivo come un fastidio e diventare aggressivi nei suoi confronti.

State attenti a valutare la relazione che verrà a instaurarsi tra il nuovo arrivato e il cane che già vi fa compagnia, in modo che quest’ultimo riceva il rispetto che merita.

Alcuni cani accettano senza problemi la presenza di altri animali domestici (gatti, conigli, criceti), altri invece non li tollerano.

Sarà ESSENZIALE anche in questo caso parlare di questi aspetti con l'allevatore al quale vi siete rivolti e scegliere insieme a lui il cucciolo che piu si adatta alla convivenza con gli altri membri a 4 zampe della vostra famiglia.

 

Il mio stile di vita è adatto per la gestione di un cane ?

Un cane modificherà ovviamente il vostro stile di vita , in quanto rappresenetà un nuovo membro del nucleo familiare da gestire ;

Suonerà prima la sveglia per portare fuori il vostro amico a 4 zampe (due volte al giorno o anche più) con qualsiasi evento atmosferico in corso.

La pulizia della casa sarà piu frequente (se siete maniaci della pulizia domestica, un cane non fa per voi).

Dovrete pianificare accuratamente vacanze, gite o spostamenti e il vostro tempo dovrà essere gestito in modo diverso per poter trascorrere piu tempo possibile insieme al vostro bullo.

Infine dovete tener conto dei limiti che questa razza impone quindi specialmente nel periodo estivo uscite ad orari specifici e enorme attenzione al fattore caldo.

Insomma l’arrivo di un cane potrebbe sensibilmente limitare la vostra libertà,quindi dovrete prepararvi a modificare il vostro stile di vita in relazione alle sue esigenze ;

Se siete poco inclini a queste rinunce è meglio rinunciare al cane.

Saprò affrontare con lui le sfide del destino?

C’è un’altra cosa importante da sapere prima di decidere: un cane rimarrà con voi per un bel po’, anche oltre 10 anni e in questo lungo percorso dovrete essere pronti ad affrontare insieme a lui le sfide che la vita vi metterà davanti.

Potranno capitare eventi che cambieranno la vostra vita o eventi che modificheranno la vita del vostro cane.

Dovete essere pronti ad affrontarli e ad affrontare anche il dolore ( perchè purtroppo i cani non sono eterni).

Per Concludere...

Giunti fin qui, non vi resta che tirare le somme e prendere la decisione che ritenete più giusta per voi !

Come avete notato in vari aspetti il rapporto con l'allevatore è importantissimo.

Affidatevi a persone che diventano per voi un punto di riferimento nella gestione tecnica ed educativa del vostro cane.

Qualunque scelta facciate, ricordate comunque che un cane non vi giudica, vi perdona e non vi fa sentire in colpa nemmeno se qualche volta non potrete concedergli “l’esclusiva”.

Non vi tradirà per questo, né tantomeno vi porterà rancore o vi abbandonerà.

La dedizione, la fedeltà, la devozione, la gratitudine e l’affetto che sarà capace di donarvi saranno unici, incondizionati e per sempre.

Non approfittiamone di questo aspetto e portiamogli il giusto rispetto.

Un cane vi cambierà la vita in positivo e regalerà alle vostre giornate momenti indimenticabili ma è importante fare una scelta consapevole.

Il Vostro bulldog francese diventerà la vostra allegra e insostituibile ombra.

Nessun commento ancora

Lascia un commento

E' necessario essere Accesso effettuato per pubblicare un commento

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: